Dragusin sposa la Juve: pronto il rinnovo per cinque anni

Il difensore romeno, classe 2002. vicino alla firma: sarà un pilastro della retroguardia del futuro

La Juventus e gli agenti di Radu Dragusin sono sempre più vicini a un accordo per un nuovo contratto, un quinquennale che cancellerebbe una situazione delicata. Riassunto delle puntate precedenti: Dragusin, difensore centrale del 2002 fatto esordire da Pirlo in Champions, in A e in Coppa Italia, ora ha il contratto in scadenza a giugno.

Il Lipsia (e non solo) ha provato a sondare per il colpo a parametro zero, mossa logica considerato che in Europa sono pochi, pochissimi i centrali di 18 anni fatti giocare da una squadra di primissimo livello. Dragusin, che ha giocato per la prima volta in bianconero contro la Dinamo Kiev, è piaciuto per la sicurezza dimostrata e l’impatto fisico: contro Genoa e Spal, in Coppa Italia, non è andato sotto.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *