Pioli: «L’autostima è cresciuta. Ibrahimovic? Spero che resti»

Stefano Pioli, 54 anni. LaPresse

Il tecnico rossonero sul futuro di Zlatan: «Ora che è chiaro chi sarà l’allenatore nella prossima stagione, credo che possa parlare col club»

Stefano Pioli è soddisfatto per il modo in cui il suo Milan ha pareggiato il big match di San Siro con l’Atalanta. «Mi aspettavo questa prestazione, la squadra sta bene – dice il tecnico rossonero ai microfoni di Sky Sport -. Ho rispetto per le qualità dell’Atalanta, ma abbiamo provato a vincerla fino alle fine e questo è l’importante. Le vittorie con Juve e Lazio ci hanno dato grande autostima».

Poi il tecnico rossonero torna sul fresco rinnovo di contratto: «L’ho già detto, sono felice, ho festeggiato a cena con lo staff e con uno dei miei agenti, ovviamente ho pagato io… Quando il 20 agosto riprenderemo, servirà un lavoro di qualità, ma prima pensiamo alle ultime due partite di campionato. Vogliamo dare continuità e poi, se potremo migliorare la rosa, lo faremo».

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *