Mandzukic, che fame: «Milan, qui per vincere trofei. Io un animale come Ibra»

Il croato suona la carica: «Gioco a calcio per essere fra i migliori». Poi tranquillizza i tifosi: «Ho lavorato duramente per meritare la chiamata di una squadra così»

Prime foto, primi allenamenti e ora anche le prime parole da giocatore del Milan per Mario Mandzukic, che ha parlato ai microfoni ufficiali del club. tanti i temi toccati, a partire dai motivi per cui ha scelto la maglia rossonera: «Il principale è che si tratta di una società storica, che soddisfa totalmente le mie ambizioni – ha spiegato – ho lavorato duramente per meritare la chiamata di una squadra così».

Insomma, la lontananza da campionati competitivi (ha vissuto il 2020 in Qatar con l’Al-Duhai) non lo ha penalizzato: «Nell’ultimo periodo mi sono allenato tanto per tornare a vincere trofei, quindi il Milan non si deve preoccupare». A Milano ritroverà un ex compagno del Wolfsburg, cioè Kjaer: «È un bravo ragazzo e sono contento di ritrovarlo. Con le sue prestazioni ha dimostrato di essere una colonna della difesa».

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *