I 30 anni di Ramsey: da rugbista a trequartista, così ha conquistato Pirlo

Per la prima volta il gallese è davvero al centro del progetto Juve. Da Wenger fino a Sarri, ogni tecnico ci ha messo un po’ del suo, e ora l’ex Gunner ha finalmente trovato la nicchia tattica giusta Un compleanno (finalmente) da protagonista. Aaron Ramsey oggi compie 30 anni e intanto si è preso la

La Roma si gode Veretout: in Europa solo due centrocampisti hanno segnato di più

Il francese, punto fermo della squadra di Fonseca, non perde il vizio del gol: nel mirino adesso c’è Nainggolan Sarà un Natale di brindisi e risate per la squadra di Fonseca, approdata grazie al 3-2 di ieri sul Cagliari al terzo posto solitario in classifica. E lo sarà soprattutto per Jordan Veretout, anche ieri determinante

Mihajlovic: «Stadi riaperti? Era ora, non c’era una logica»

Il tecnico dei rossoblu: “Via libera alle discoteche, a Rimini in spiaggia con uno sopra all’altro e noi a porte chiuse. Perché? Spero che Ibra non ci dia altre 5 pappine” Domani sfiderà il suo amico Ibrahimovic nel primo monday night del campionato. Sinisa Mihajlovic parla del Bologna, ma soprattutto della riapertura – seppur in

Kit Nike Malaysia 2020-2021

Giorni fa la squadra malese ha presentato i suoi nuovi kit 2020-2021. Dal 2007, l’azienda Nike si occupa della realizzazione dei capi Harimau Malaya. Non è l’unica squadra asiatica vestita da Nike che ha presentato le sue nuove maglie. Anche Hong Kong ha fatto recentemente. Kit Nike Malaysia 2020-2021 In questa occasione, sia le maglie

Gazidis: «Milan senza limiti, come Ibra: il suo futuro lo decideremo assieme. Pioli fa sembrare tutto facile»

L’a.d. rossonero: «Il mercato? Faremo scelte coerenti. Sui rinnovi di Donnarumma e Calhanoglu vedo un ambiente molto positivo. Quanto resterà Elliott? Non abbiamo scadenze» Dev’essere terribilmente difficile mettere d’accordo emozione con ragione. Istinto con razionalità. Esaltazione con pianificazione. Da un lato c’è un Milan che traina, spinge, sbalordisce e genera una quantità di watt capaci

Napoli, dilemma Koulibaly: piace a City e Psg, ma se resta deve tornare decisivo

Domani a Parma il senegalese torna sul “luogo del delitto”: un anno fa la papera e lo stiramento che lo mise k.o. Se non verrà ceduto, dovrà dimostrare di non essere quello della scorsa stagione Quale Kalidou Koulibaly vedremo ancora in azzurro? E per quanto tempo? La domanda è legittima e può diventare una delle

Ibra a 360°: «Maradona l’unico più forte di me. Lo Scudetto? Sarebbe il mio più bello»

In edicola su Sportweek, il magazine della Gazzetta: lo svedese parla del Milan attuale, della sua infanzia, della moglie Helena e della sua filosofia di vita Ibra che sa perdere, ma il 95 per cento delle volte vince. Ibra che non cerca la rissa, capita. Che non fa retromarcia, ma sa chiedere scusa. Ibra che

Milik al bivio: deve lasciare Napoli per salvare l’Europeo

Il polacco, in scadenza a giugno, se vorrà affrontare il torneo continentale dovrà scendere a patti col club azzurro che chiede 15 milioni È una battaglia di nervi, che ormai rischia di concludersi solo a fine gennaio con la conclusione della sessione invernale di mercato, proprio il 31. Già perché quella fra Arek Milik e

Che cos’è la miastenia oculare, la malattia che ha colpito Gattuso

Il tecnico del Napoli soffre di una sindrome cronica autoimmune che indebolisce i muscoli di occhi e palpebre. Non ci sono cure ma terapie di ridurre i sintomi In campo con una benda sull’occhio, poi, ai microfoni di Sky dopo Napoli-Torino, Rino Gattuso ha mostrato e spiegato il suo problema: «Soffro di una malattia autoimmune,

Pellegrini, da possibile titolare a non convocato: andrà via

Il terzino sarebbe partito dall’inizio contro i blucerchiati a causa dell’infortunio di Alex Sandro, ma Pirlo l’ha lasciato a casa Luca Pellegrini non prenderà parte a Juve-Samp, Pirlo non l’ha convocato. L’ex terzino di Cagliari e Roma avrebbe giocato dall’inizio a causa dell’infortunio di Alex Sandro, ma è rimasto a casa. Al suo posto, con